Book now

Best Price Guaranteed







>> Attività <<


Oltre ai numerosissimi borghi medievali, il territorio offre innumerevoli aree di interesse a livello naturale e paesaggistico che possono essere tranquillamente visitate con delle escursioni giornaliere. Inoltre, è possibile visitare le tipiche cantine della regione, a forte vocazione eno-gastronomica di qualità, ove sarà anche possibile acquistare le etichette preferite.

Il Monte Vettore è la vetta più alta dei Monti Sibillini. Sulla cima si gode di un vasto panorama, in particolare nelle giornate limpide si può vedere ad est anche il mare Adriatico. Disponibili numerosi e suggestivi percorsi di trekking di varia difficoltà, scanditi da appositi rifugi, per raggiungerne la cima.
Il Lago di Pilato (ad un’ora di camminata a piedi dal Monte Vettore) è l'unico lago di origine naturale di tutta la Regione Marche, avendo origine dal ghiacciaio che si forma nelle stagioni più fredde.

Le Gole dell'Infernaccio sono delle gole naturali formate dal fiume Tenna. Queste si trovano nel comune di Montefortino nel parco nazionale dei Monti Sibillini e sono tra le gole più suggestive dell'Appennino umbro-marchigiano. Il sentiero che porta fino all’Eremo è abbastanza agevole nella prima parte e rapidamente scende nella valle, passando dalle falde fino a raggiungere le prime fonti ed il fiume Tenna, che scava nelle rocce. Le gole dell'Infernaccio sono un importante luogo di escursioni e passeggiate, specialmente per il refrigerio offerto da queste durante l'estate.

Da non perdere:

  • Monte Sibilla
  • Grotta Delle Fate
  • Castelluccio di Norcia & Il Pian Grande
  • Riviera Del Conero
  • Genga
  • Grotte Di Frasassi

>> Iscriviti alla nostra Newsletter